Si avvisano gli studenti interessati che a breve sarà attivato il Tutorato di Biochimica per gli studenti del Corso di Laurea in Biotecnologie per la Salute (matr. pari e dispari). La partecipazione a questa attività consente di essere supportati nella preparazione dell'esame di Biochimica grazie all'interazione con un Tutor dedicato.

#NonSoloBiotech è l’innovativo programma rivolto agli studenti iscritti ai corsi di Laurea di Biotecnologie per la Salute e Biotecnologie mediche.

Si avvisano gli studenti interessati che sul sito-docente del Prof. Nicola Zambrano è stato attivato un gruppo di prenotazione per l'accesso alle attività di Tutorato di Biologia molecolare per gli studenti del Corso di Laurea in Biotecnologie per la Salute (matr.

Piano di studio

Il piano di studio si sviluppa su tre anni di corso e prevede corsi di insegnamento di diverso tipo, monodisciplinari o integrati, cioe' costituiti da due o piu' moduli di insegnamento, seguiti da verifica finale (esame) congiunta. Alcuni insegnamenti prevedono esercitazioni o altre attivita' tecnico-pratiche, individuali o di gruppo, in laboratorio. Il piano di studio permette di personalizzare il percorso di studio. attraverso la selezione di uno dei quattro curricula disponibili e la scelta di esami opzionali.

 

Curricula

Il quattro curricula si differenziano per 2-3 corsi curriculari, per un totale di 20 CFU, da seguire nel secondo semestre del secondo anno e nel primo semestre del terzo. Questi corsi forniscono conoscenze legate ad uno specifico ambito delle biotecnologie e focalizzano la preparazione su campi applicativi specifici. Gli studenti iscritti al secondo anno di corso devono, entro il 31 dicembre, optare per uno dei quattro curricula previsti dal Corso di Laurea:

  • Curriculum Medico, centrato su applicazioni delle biotecnologie in fisiopatologia umana, nella diagnostica di laboratorio, nello sviluppo di trattamenti. 
  • Curriculum Alimentareche studia metodiche per la selezione degli alimenti e per lo studio dei loro effetti sull'uomo e sugli animali.

Il passaggio da un curriculum all'altro rimane comunque possibile anche dopo il 31 dicembre, ferma restando la necessita' di acquisire tutti i crediti caratterizzanti il curriculum.

In aggiunta ai 20 CFU corrispondenti ai corsi curriculari, gli studenti potranno avvalersi dei crediti destinati ad esami a scelta dello studente per ulteriormente caratterizzare il proprio percorso di studio, approfondendo problematiche specifiche, e potranno naturalmente utilizzare i CFU destinati al tirocinio e alla preparazione della tesi per completare il percorso con un'esperienza a diretto contatto con le attivita' di laboratorio o con altre realta' lavorative.

 

Articolazione in semestri

Il percorso è organizzato in sei semestri, con inizio a ottobre e a febbraio. I primi tre semestri forniscono agli studenti una adeguata conoscenza dei principi scientifici di base, mentre la seconda parte del corso, dal quarto al sesto semestre, include discipline a carattere piu' applicativo.

Nell'ambito di ciascun semestre i periodi di lezione e quelli dedicati alle verifiche d'esame sono ben separati e successivi, anche per favorire la presenza in aula degli studenti. La frequenza è fortemente consigliata. In particolare, per gli insegnamenti che comprendono attività di Laboratorio, la frequenza ad almeno il 70% di esse è prerequisito per poter accedere alla valutazione. Per gli insegnamenti nei quali la verifica del profitto include gli accertamenti in itinere, con prove da svolgersi durante lo svolgimento del corso, il prerequisito per accedere alla valutazione è l'aver svolto almeno il 70% delle prove.

 

Coordinatori di semestre

Il coordinamento di ciascun semestre e' affidato ad un docente che svolge attivita' didattica nel semestre stesso e che cura le interazioni tra le diverse attivita'.

AnnoSemestreCoordinatore
IIprof. Raffaele Velotta
IIIprof. Massimo Mallardo
IIIprof. Maria Assunta Bevilacqua
IIIIprof. Massimo Zollo
IIIIprof. Domenico Grieco
IIIIIprof. Gerolama Condorelli