Gli studenti che hanno conseguito la laurea fino alla data del 31 ottobre 2018 che non hanno ancora provveduto al ritiro della pergamena, sono invitati

In allegato il file pdf con le istruzioni per le attività di tirocinio e tesi.

Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche

 

Il Corso di Laurea Magistrale è rivolto a formare laureati che posseggano un'approfondita conoscenza degli aspetti molecolari, cellulari e genetici alla base di organismi procariotici ed eucariotici, e che posseggano approfondite conoscenze sulla struttura, funzione e sull'analisi delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari nei quali esse intervengono. Il Corso fornisce competenze sui fondamenti dei processi patologici di interesse umano e sulle metodologie più avanzate necessarie per la loro analisi, con riferimento ai loro meccanismi patogenetici cellulari e molecolari, nonché competenze sulle situazioni patologiche congenite o acquisite nelle quali sia possibile intervenire con approccio biotecnologico, nel pieno rispetto delle normative bioetiche vigenti. Il laureato acquisirà inoltre sia la capacità di riconoscere, attraverso specifiche indagini diagnostiche, interazioni tra microorganismi estranei ed il nostro organismo, sia l'uso di strumenti bioinformatici per l'accesso a banche dati al fine di acquisire ed utilizzare informazioni scientifiche

Dal 2019-20 il Corso di Laurea Magistrale è articolato in due curricula ("medico" ed "advanced technologies") che nell'ambito di obiettivi formativi comuni sono rivolti ad approfondire particolari aspetti delle biotecnologie applicate alla salute umana o alle più moderne tecnologie per la ricerca accademica e aziendale. Le attività formative comuni ai due curriculum si propongono di preparare laureati qualificati con approfondite conoscenze delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l'operatività biotecnologica nel campo della salute umana, rendendo il laureato capace di operare anche in situazioni concrete, con appropriata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche. In particolare, le attività formative comuni sono rivolte ad approfondire gli approcci sperimentali, le metodiche e le applicazioni biotecnologiche mediche nell'ambito della biologia cellulare e molecolare, genetica medica, diagnostica molecolare, terapia genica e cellulare, microbiologia, sintesi molecolare, bioinformatica. Il CdS prevede offre numerosi insegnamenti che gli studenti possono scegliere per conseguire i 10 CFU previsti nell'ambito dei corsi a libera scelta dello studente. Questi insegnamenti perfezionano la preparazione del laureato in diversi settori. Il CdS prevede, inoltre, attività di laboratorio per un congruo numero di CFU per la preparazione della Tesi sperimentale di Laurea.

 

 

Gli obiettivi formativi specifici che differenziano i due curricula sono i seguenti:
  • Il curriculum “medico” fornisce al laureato conoscenze avanzate negli aspetti biotecnologici di discipline mediche quali neurologia, oncologia ed immunologia i cui insegnamenti saranno in lingua italiana.
  • Il curriculum “advanced technologies” fornisce al laureato conoscenze avanzate delle tecnologie biotecnologiche più avanzate applicabili a progetti di ricerca e sviluppo di tipo accademico o industriale i cui insegnamenti saranno in lingua inglese.

Gli studenti che scelgono curriculum “advanced technologies” dovrenno seguire anche gli insegnamenti comuni in lingua inglese.

 

Accesso al Corso

L’accesso al Corso e' regolamentato sulla base della Laurea triennale conseguita e dei crediti formativi acquisiti. 

 

Coordinamento

Il Corso di Laurea e' incluso nell'offerta didattica del Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche ed e' gestito dalla Commissione di Coordinamento Didattico, di cui fanno parte tutti i docenti che operano nel Corso. Il Coordinatore e' il prof. L. Pastore.